Attività ed eventi

30 Luglio 2018

Intervista al Ministro sul settimanale La Verità 

Testo dell'intervista

26 luglio 2018

STOP A UTERO IN AFFITTO, FISCO PRO FAMIGLIA, CONTRATTI PRE MATRIMONIALI, CODICE DISABILITÀ, STUDENTI CAREGIVER: IN COMMISSIONE IL PROGRAMMA DEL MINISTRO FONTANA

Stop all'utero in affitto, riforma del fisco a favore della famiglia, contratti prematrimoniali, tutela del “superiore e supremo interesse dei minori”, rafforzamento del sistema dei consultori, un codice per la disabilità per “una riforma dell’intero sistema di tutela e sostegno ispirata alla semplificazione” e massimo impegno per “cercare di potenziare il Fondo per la non autosufficienza”. E ancora, capitolo adozioni:  riduzione degli enti autorizzati (oggi oltre 60) e tavolo con le Regioni per un migliore coordinamento. Capitolo antidroga, potenziamento dell’attività del dipartimento, lotta dura alle sostanze stupefacenti e chiarezza sui cosiddetti cannabis shop.  Sono, in sintesi, alcuni dei punti programmatici illustrati oggi in Commissione Affari Sociali della Camera dal ministro per la Famiglia e le Disabilità Lorenzo Fontana, che ha tracciato un quadro degli interventi in programma per il suo mandato.

Fontana ha rimarcato che l’investimento a favore della famiglia è “ad alto valore aggiunto” e che la crisi demografica “è un problema non certo risolvibile soltanto allargando le maglie dei flussi migratori”, ha inoltre sottolineato come “l’attuale sistema del welfare familiare non tuteli le esigenze delle famiglie” e vada quindi riformato, anche tutelando il diritto delle mamme “ad accrescere il proprio percorso professionale”, perché “fare figli fa bene anche alla produttività sul lavoro”.  Fontana ha poi precisato che sarà sua premura contrastare in tutti i contesti possibili la pratica dell’”utero in affitto”, “pratica vietata dal nostro ordinamento, anche penalmente”.

Nel settore della disabilità l’intenzione del ministro è di “presentare un disegno di legge delega del Governo con l’obiettivo di riordinare tutta la disciplina sulla disabilità” (il cosiddetto Codice delle disabilità)  per una “riforma ispirata alla semplificazione”. Altro tema: il contrasto ai cosiddetti “falsi invalidi con azioni mirate laddove i dati mostrino delle anomalie” e la razionalizzazione delle procedure di verifica per evitare “la vessazione attraverso visite e accertamenti ad esempio nei confronti di chi ha malattie genetiche rare”.  “La dotazione del Fondo per le non autosufficienze deve essere incrementata”, ha poi detto il ministro “e vanno rafforzati gli strumenti volti all’inclusione lavorativa a partire dagli incentivi alle assunzioni dei lavoratori con disabilità”. “Alcune proposte interessanti e valide sono già emerse, come l’introduzione della figura dello studente caregiver familiare, cui riconoscere, nell’ambito del percorsi scolastici e universitari, specifici crediti formativi connessi all’attività di assistenza familiare. Penso che si debba trarre spunto dalle belle idee e dalle esperienze virtuose”.

Per quanto riguarda le adozioni, tra le deleghe del ministro, Fontana intende “snellire le procedure e gli enti coinvolti”, “rafforzare la disponibilità all’ascolto della Cai”, “coinvolgere la rete dei garanti regionali”. Il ministro si è detto “orgoglioso dei dati record riferiti all’ adozione di bambini stranieri con disabilità, il segno dell’altissimo grado della nostra cultura, che ci rende orgogliosi di essere italiani”. In generale - ha concluso Fontana - “lavoriamo per semplificare la vita a famiglie e cittadini con disabilità”. “La famiglia - ha precisato il ministro - è l’avamposto di trincea dello Stato sociale ed è nostro dovere aiutarla con tutti i mezzi”.

24 luglio 2018

Incontro al Viminale con il Ministro Matteo Salvini  

Il Ministro ha partecipato, presso il Viminale, ad un incontro che il Ministro dell'Interno, Matteo Salvini, ha tenuto con il sindaco di Verona Federico Sboarina e l'Assessore alla sicurezza Daniele Polato dello stesso Comune. Il Ministro Fontana ha dichiarato " quella di oggi è stata l'occasione per parlare di temi legati alla sicurezza e tracciare un quadro di iniziative sui temi della famiglia e delle disabilità, temi a cui l'Amministrazione è da sempre molto sensibile ". 

Agenzia (ANSA)

Sicurezza: Salvini e Fontana incontrano sindaco Verona

Il ministro dell'Interno Matteo Salvini e quello per la Famiglia Lorenzo Fontana hanno incontrato al Viminale il sindaco e l'assessore alla sicurezza di Verona Federico Sboarina e Daniele Polato. Al centro del colloquio le proposte che l'amministrazione comunale aveva anticipato al Ministro Salvini nel corso del Comitato Provinciale per l'ordine e la Sicurezza pubblica a Verona il 14 luglio, tra le quali la possibilita' di assumere piu' vigili, in deroga ai paletti per l'assunzione degli altri dipendenti della pubblica amministrazione, e di sbloccare il patto di stabilita' fino al 10% dell'avanzo di bilancio (che per Verona e' di circa 13 milioni di euro) in modo che le risorse eventualmente liberate serviranno per investimenti tecnologici, a partire dalle telecamere di videosorveglianza. Nell'incontro si e' anche discusso dello Sdi, la banca dati nazionale della polizia. "Abbiamo ricevuto ottime proposte da parte del sindaco e dell'assessore per migliorare la sicurezza dei veronesi - afferma Salvini - faremo di tutto per dare risposte efficaci ai cittadini, il piu' velocemente possibile". Per il Ministro Fontana "quella di oggi e' stata l'occasione per parlare di questioni legate alla sicurezza e tracciare un quadro di iniziative sui temi della famiglia e delle disabilità, temi a cui l'Amministrazione veronese e' da sempre molto sensibile".(ANSA). 

  

17 LUGLIO 2018 
Incontro con il Ministro per gli Affari Europei della Polonia

Il Ministro ha incontrato Konrad Szymański, Ministro polacco per gli Affari Europei. "Con il ministro polacco Szymański ho avuto il piacere di parlare di famiglia, di politiche per la natura, di immigrazione. del futuro ", ha dichiarato Lorenzo Fontana dopo l'incontro.

13 LUGLIO 2018

Disabilita ', Ministro Fontana: "Congratulazioni a Barbuto, pronti a lavorare insieme"

"Esprimo le più sincere congratulazioni e auguri di buon lavoro al Presidente Mario Barbuto per l'incarico al vertice del Forum Italiano sulla disabilità, importante luogo di incontro e voce delle istituzioni in ambito internazionale. Grazie per il lavoro messo in campo dal presidente uscente, oggi sottosegretario, Vincenzo Zoccano. Sono pronto a offrire la massima collaborazione, orientata all'ascolto e alla condivisione delle migliori soluzioni per il sostegno alle persone con disabilità". Così il Ministro per la famiglia e le disabilità Lorenzo Fontana.

12 LUGLIO 2018
L'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza  Filomena  Albano  ha incontrato il Ministro Fontana

L'Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza (Agia)  Filomena  Albano  ha incontrato, giovedì 12 luglio, il ministro per la famiglia e le disabilità di Lorenzo Fontana.
Tra i temi toccati nell'incontro: la definizione dei livelli per i diritti civili e sociali delle minoranze, i dati sulle violenze e i minori e l'importanza delle reti dell'affido familiare.
"Ho registrato l'intervento dei deputati sui diritti delle persone di minore età - ha dichiarato la Garante  Filomena  Albano  - e ne ho apprezzato la disponibilità a collaborare per la loro tutela".

Incontro con garante

 6 LUGLIO 2018
Incontro con il Ministro per gli Affari della Famiglia e della Gioventù dell'Ungheria

Il Ministro Lorenzo Fontana ha incontrato il Ministro per gli Affari della Famiglia e della Gioventù dell'Ungheria Katalin Novak. 
Il Ministro ha dichiarato: "Collaboreremo per invertire la decrescita demografica in Europa"

5 LUGLIO 2018
Incontro all'Ambasciata Usa per l'Independence Day.

Il Ministro ha partecipato alle celebrazioni per la Festa dell'Indipendenza americana presso l'Ambasciata americana a Roma, ha ufficialmente incontrato l'Ambasciatore degli Stati Uniti Lewis M. Eisenberg.

30 GIUGNO 2018
Intervista al Ministro su Qn-Quotidiano nazionale 

Testo dell'intervista

28 GIUGNO 2018
Il Ministro ha visitato la Residenza Sanitaria Assistenziale Don Orione di Roma, un noto e riconosciuto Centro attivo nell'assistenza a persone non autosufficienti e / o bisognosi di trattamenti continui di tipo assistenziale e sanitario. Durante la visita alla struttura è stato accolto dal direttore Don Ivano di Borgognoni e Antonio Maria Rinaldi.

  

 

26 GIUGNO 2018
Incontro con la FISH-Federazione per il superamento dell'handicap 

Presso gli uffici del ministero è stato svolto l'incontro con la pesca- Federazione per il superamento dell'handicap.
Il Ministro ha dichiarato: "Al Presidente Falabella e alle Associazioni, la loro esperienza è utile per intelligenza, le migliori strategie in campo per migliorare la vita alle persone con disabilità e alle loro famiglie".

22 GIUGNO 2018
Visita al  Centro Polifunzionale  "Don Calabria" di Verona 

Il ministro ha visitato il Centro Polifunzionale "Don Calabria" di Verona, struttura che segue quasi diecimila utenti, ogni anno, per la maggioranza con disabilità. Durante il viaggio il ministro ha dichiarato: " un centro di eccellenza nel sostenere le persone con disabilità, e non solo.

  

20 GIUGNO 2018
Question time alla Camera

Presso l'Aula di Montecitorio si è svolta alle ore 15,00 il Tempo delle interrogazioni che ha interessato il dibattito sul tema delle politiche per contrastare la crisi demografica.

Testo integrale

19 GIUGNO
Incontro con FAND-Federazione tra le Associazioni Nazionali dei Disabili

Il Ministro, insieme al Sottosegretario alla famiglia e disabilità, Vincenzo Zoccano ha incontrato la Federazione tra le Associazioni nazionali dei disabili.

Il Ministro ha dichiarato: " Ci aspetta un duro lavoro, ma sono sicuro che potremo fare tante belle cose insieme"

  

18 GIUGNO 2018
IX edizione   del Premio " Un Anno di Zapping ... e di like 2017-201 " del Moige

Presso la Sala della Regina  dei Deputati , il Moige- Movimento Italiano I Genitori - che si occupano di osservare i media per verificare quali contenuti sono idonei per i più piccoli e le famiglie, ha mostrato la nuova edizione della guida "Un Anno di Zapping ... e di like 2017-2018 ": la guida critica ai programmi televisivi a misura di famiglia.

Il Ministro ha partecipato ai saluti istituzionali dell'evento e ha dichiarato: "I primi spettatori ei primi utenti a cui ogni palinsesto deve guardare sono i bambini"

13 GIUGNO 2018
Presentazione della relazione al Parlamento dell'Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza

Presso la Sala Koch del Senato della Repubblica il Ministro ha partecipato alla presentazione della Relazione al Parlamento 2017 dell'Autorità Garante per l'infanzia e l'adolescenza, Filomena Albano. E 'intervenuto anche il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati.

Il Ministro ha dichiarato: "Insieme per trovare le risposte a difesa dei minori perché ogni bambino ha diritto di essere al centro di affetti, tutele, attenzioni e cure"

Torna all'inizio del contenuto