Conferito l’assegno di ricerca dedicato alla memoria di Valeria Solesin

22 settembre 2016

Terminata la procedura di selezione per il conferimento di un assegno di ricerca in memoria di Valeria Solesin, giovane ricercatrice universitaria vittima dell’attentato al teatro Bataclan di Parigi nel novembre 2015.

 

Il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri ha inteso onorare la memoria di Valeria Solesin, finanziando il suddetto assegno di ricerca a Lei dedicato dal titolo "Processi di formazione delle famiglie, decisioni di fecondità, equilibri famiglia-lavoro e divisione dei ruoli all’interno delle coppie in Italia e in Europa”.

 

Con tale iniziativa il Dipartimento intende consentire ad un giovane ricercatore/ricercatrice di approfondire alcune tematiche in materia di famiglie che avevano già costituito oggetto di studio e di ricerca da parte di Valeria Solesin.

 

La ricerca, bandita dall’Ateneo di Trento, Università nella quale Valeria Solesin aveva conseguito il titolo di laurea in Sociologia, è stata assegnata alla dott.ssa Eleonora Matteazzi il cui contratto, in corso di formalizzazione, avrà decorrenza dal 1 ottobre 2016 con durata biennale.

Sito dell'Università di Trento

Torna all'inizio del contenuto